1. Skip to Menu
  2. Skip to Content
  3. Skip to Footer
Primo piano Vergine Maria

Statua della Vergine Maria - Primo Piano

Interno della Chiesa

Immagine raffigurante l'interno del Santuario

Flagellazione di Gesu'

Dipinto raffigurante la flagellazione di Gesu'

Flagellazione di Gesu'

Dipinto raffigurante la flagellazione di Gesu'

L'Annunciazione

Dipinto raffigurante l'Annunciazione dell'Angelo a Maria

 

Ascolta il Vangelo ←

Antifona d'ingresso
Dio sta nella sua santa dimora:
a chi è solo fa abitare una casa;
dà forza e vigore al suo popolo. (Cf. Sal 67,6.7.36)

 

Guarda Jesus, un film per grandi e piccini.

  

 

Ascoltiamo questo canto di speranza...

Clicca  Su ali d'aquila.

Un canto per seguire Maria...

Clicca Come Maria

Un canto per ricordare che Gesù è la nostra stella polare...

Clicca Te al centro del mio cuore

Per chiedere perdono...

Clicca Scusa Signore

 

Leggi l'articolo su:

https://www.ilmattino.it/napoli/citta/padre_pio_saio_stimmate_napoli-4808123.html

 

 

 

 

 

  

 

 Il Gruppo di preghiera Padre Pio "Speranza" della nostra parrocchia ha ottenuto il diploma di aggregazione al Centro Internazionale dei Gruppi di preghiera Padre Pio. 

Vai alla pagina del Gruppo

 

 Ascolta la Canzone di Padre Pio

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

X Vangelo secondo Giovanni

In quel tempo, Gesù passò all’altra riva del mare di Galilea, cioè di Tiberìade, e lo seguiva una grande folla, perché vedeva i segni che compiva sugli infermi. Gesù salì sul monte e là si pose a sedere con i suoi discepoli. Era vicina la Pasqua, la festa dei Giudei.
Allora Gesù, alzàti gli occhi, vide che una grande folla veniva da lui e disse a Filippo: «Dove potremo comprare il pane perché costoro abbiano da mangiare?». Diceva così per metterlo alla prova; egli infatti sapeva quello che stava per compiere. Gli rispose Filippo: «Duecento denari di pane non sono sufficienti neppure perché ognuno possa riceverne un pezzo».
Gli disse allora uno dei suoi discepoli, Andrea, fratello di Simon Pietro: «C’è qui un ragazzo che ha cinque pani d’orzo e due pesci; ma che cos’è questo per tanta gente?». Rispose Gesù: «Fateli sedere». C’era molta erba in quel luogo. Si misero dunque a sedere ed erano circa cinquemila uomini.
Allora Gesù prese i pani e, dopo aver reso grazie, li diede a quelli che erano seduti, e lo stesso fece dei pesci, quanto ne volevano.
E quando furono saziati, disse ai suoi discepoli: «Raccogliete i pezzi avanzati, perché nulla vada perduto». Li raccolsero e riempirono dodici canestri con i pezzi dei cinque pani d’orzo, avanzati a coloro che avevano mangiato.
Allora la gente, visto il segno che egli aveva compiuto, diceva: «Questi è davvero il profeta, colui che viene nel mondo!». Ma Gesù, sapendo che venivano a prenderlo per farlo re, si ritirò di nuovo sul monte, lui da solo.P
arola del Signore

LITURGIA DELLA DOMENICA E DELLE SOLENNITA'

 

XVII DOMENICA DEL TEMPO ORDINARIO

   Leggi la liturgia integrale  ←

 

 

 

Ultime notizie

Altre Celebrazioni…

Il giorno 23 di ogni mese: incontro del…

Read More...

Ascensione del Signore (b)…

Ascensione del Signore (b)

    CENSIONE DEL SIGNORE

Read More...

Ascolta il vangelo XIV t.o…

Contatore Visite

169588
OggiOggi74
IeriIeri71
Questa settimanaQuesta settimana425
Questo meseQuesto mese2521
Tutti i giorniTutti i giorni169588

Il Santo del giorno

Cerca nella BIBBIA
Per citazione
(es. Mt 28,1-20):
Per parola:

Siti Cattolici