• Print

 

Antifona d'ingresso

Io t’invoco, mio Dio: dammi risposta,
rivolgi a me l’orecchio e ascolta la mia preghiera.
Custodiscimi, o Signore, come la pupilla degli occhi,
proteggimi all’ombra delle tue ali. (Sal 17,6.8)

 

Guarda Jesus, un film per grandi e piccini.

 

ANNO CATECHISTICO 2021-2022

Sono aperte le iscrizioni per la partecipazione ai corsi di preparazione per la Prima Comunione.

Scarica il modulo da questa pagina cliccando qui

compilalo in tutte le sue parti e consegnalo in Parrocchia a partire dal giorno 20 settembre 2021, dal lunedì al venerdì, dalle 17:00 alle 18:00.

 

INIZIO DELL'ANNO CATECHISTICO 2021-2022

LEGGI l'AVVISO CON LE DATE E GLI ORARI DI INIZIO ←

 

  

 

Ascoltiamo questo canto di speranza...

Clicca  Su ali d'aquila.

Un canto per seguire Maria...

Clicca Come Maria

Un canto per ricordare che Gesù è la nostra stella polare...

Clicca Te al centro del mio cuore

Per chiedere perdono...

Clicca Scusa Signore

 

Leggi l'articolo su:

https://www.ilmattino.it/napoli/citta/padre_pio_saio_stimmate_napoli-4808123.html

 

 

 

 

 

  

 

 Il Gruppo di preghiera Padre Pio "Speranza" della nostra parrocchia ha ottenuto il diploma di aggregazione al Centro Internazionale dei Gruppi di preghiera Padre Pio. 

Vai alla pagina del Gruppo

 

 Ascolta la Canzone di Padre Pio

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

X Vangelo secondo Marco

 

In quel tempo, si avvicinarono a Gesù Giacomo e Giovanni, i figli di Zebedèo, dicendogli: «Maestro, vogliamo che tu faccia per noi quello che ti chiederemo». Egli disse loro: «Che cosa volete che io faccia per voi?». Gli risposero: «Concedici di sedere, nella tua gloria, uno alla tua destra e uno alla tua sinistra».
Gesù disse loro: «Voi non sapete quello che chiedete. Potete bere il calice che io bevo, o essere battezzati nel battesimo in cui io sono battezzato?». Gli risposero: «Lo possiamo». E Gesù disse loro: «Il calice che io bevo, anche voi lo berrete, e nel battesimo in cui io sono battezzato anche voi sarete battezzati. Ma sedere alla mia destra o alla mia sinistra non sta a me concederlo; è per coloro per i quali è stato preparato».
Gli altri dieci, avendo sentito, cominciarono a indignarsi con Giacomo e Giovanni. Allora Gesù li chiamò a sé e disse loro: «Voi sapete che coloro i quali sono considerati i governanti delle nazioni dominano su di esse e i loro capi le opprimono. Tra voi però non è così; ma chi vuole diventare grande tra voi sarà vostro servitore, e chi vuole essere il primo tra voi sarà schiavo di tutti. Anche il Figlio dell’uomo infatti non è venuto per farsi servire, ma per servire e dare la propria vita in riscatto per molti».P
arola del Signore

LITURGIA DELLA DOMENICA E DELLE SOLENNITA'

 

XXIX DOMENICA DEL TEMPO ORDINARIO

   Leggi la liturgia integrale  ←

 

ASCOLTA IL VANGELO ←